• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

ALBERI DI CANTO, MARANOLA, VOCI E FRUTTI DIMENTICATI

Il Festival Alberi di Canto, giunto alla sua VII edizione, torna in campo domenica 31 marzo, a Maranola, per raccontare di alberi e frutti dimenticati, erbe aromatiche, bulbi e semi, legumi e tanta musica. Una edizione concentrata in alcune ore del pomeriggio di domenica, dalle ore 16:00, nella piazza principale di Maranola, dove saranno allestiti alcuni degli stand di prodotti e dove si svolgerà gran parte delle attività previste. In primo luogo una introduzione al progetto “Cocoon o dell’acqua nascosta” a cura del circuito Reforest, di Sempreverde Pronatura e dello staff di Alberi di Canto. Si tratta di una attività in corso nelle isole di Ventotene, Santo Stefano e Ponza e che prevede la piantumazione in aree semiaride di piantine in box biodegradabili contenenti acqua per l’irrigazione. E’ un sistema innovativo, realizzato con il sostegno di università olandesi, che si prefigge di avere punti più verdi in mezzo al mare. A seguire la presentazione del libro edito da Effequ di Filippo Ferrantini “Non siamo che alberi. Saggio alla scoperta del bosco”, attraverso il quale l’autore introdurrà alla conoscenza di alcune specie vegetali e delle loro singolari storie. A chiudere il programma l’esibizione di Patrizio Trampetti, una delle voci più originali del folk italiano. Tra i fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare e autore e interprete di rilievo, Trampetti ci porterà nell’immaginario bucolico di suoni campani e vesuviani in particolare per farci ascoltare canzoni e villanelle agresti. Non mancherà il Premio Salamandrina, assegnato per “meriti di testimonianza civica”, e la piantumazione nella Villa Comunale di Maranola di un albero da parte di patrizio Trampetti, ospite musicale della manifestazione 2019. In questo caso sarà piantumato un corbezzolo che si andrà ad aggiungere al nascente giardino di frutti dimenticati per i quali hanno già piantumato, tra gli altri, artisti come Francesco De Gregori, Peppe Servillo, Luca Barbarossa, Saynkho Namtichilak.   IL PROGRAMMA   h. 16.00 – Apertura Mostra-Mercato
Alberi da frutto antichi, Erbe aromatiche, Legumi, Bulbi   h. 16.30 – Progetti Nuovi
Cocoon o dell’acqua nascosta a cura di Sempre Verde Pro Natura   h. 17.00 – Libri in Campo “Non siamo che alberi. Saggio alla scoperta del Bosco” a cura di Filippo Ferrantini   h. 17.30 Premio Salamandrina
“Educare alla bellezza”   h. 18.00 – Piccolo Concerto “So le sorbole, le nespole amare” con PATRIZIO TRAMPETTI   h. 18.30 - Cerimonia di piantumazione
“Corbezzoli!” di Patrizio Trampetti con Polifonia Aurunca   Mostra Fotografica di Fausto Forcina “Sulla cima della Montagna” Info: www.alberidicanto.it /

FINLANDIA, A KUOPIO, GIUGNO, IL FESTIVAL DELLA DANZA

Una gita nella regione dei laghi è come un viaggio nel cuore dell’identità finlandese, che nasce nel profondo verde delle foreste, sulle colline ondulate e sui laghi scintillanti.  Kuopio è tra le città più grandi situate nella regione dei laghi e le sue bellezze  possono essere ammirate in tutta la loro bellezza dalla torre di Pujo. Inoltre gli abitanti della regione sono conosciuti come persone aperte e con un particolare senso dell’umorismo. Ed è qui che da 50 anni si svolge  a giugno- edizione 2019 12-18 giugno-il Festival della danza, un evento di successo completamente dedicato alla danza e al quale partecipano ballerini di tutto il mondo. Il direttore artistico del Kuopio Dance Festival è il primo ballerino e coreografo Jorma Uotinen. Oltre agli spettacoli che animano la settimana-  eventi di strada, club, sfilate e altre attrazioni  - il Kuopio DanceFestival organizza anche corsi di ballo e workshop a tema  per professionisti o neofiti che desiderano vivere l’  esperienza della danza. Sono previsti anche Dance week end dedicati alla  danza come  benessere. Tra gli spettacoli in programma con artisti e compagnie  provenienti da tutta  Europa, e anche dalla lontana Australia, la Scuola di balletto dell'Opera e del Balletto nazionale finlandese , fondata nel 1922, tradizionale istituzione finlandese, proporrà estratti dalla Spring Screen includendo  sia il balletto classico che la danza contemporanea. Il ruolo e l'importanza della danza nel panorama culturale finlandese sono stati al centro a Roma di Equilibrio Festival, danza contemporanea , in scena al Parco della Musica 10-26 febbraio ,   evento dedicato ai paesi nordici che ha messo in luce anche tanti aspetti culturali dei vari paesi sul filo poetico dell’Aurora boreale , ovvero la danza della luce. Pe informazioni sul  KuopioDance Festival https://www.kuopiodancefestival.fi/en/home www.visitfinland.com

CINEMA, A MAGGIO ARRIVA "LE GRAN BAL"


Dopo aver incantato il  71. Festival di Cannes e aver concorso come miglior documentario ai  César (gli Oscar francesi), arriva finalmente in Italia  Le Grand Bal. L'emozionante documentario di  Laetitia Carton racconta la magica esperienza che lega migliaia di persone di ogni età e provenienza che tutti gli anni si ritrovano per 7 giorni e 8 notti di danza, musica e risate nella campagna francese.  
Le Grand Bal, che sarà nelle nostre sale a partire dal 2 maggio su distribuzione Barz and hippo, trascina lo spettatore in un un viaggio intenso ed intimo, ma al contempo lancia senza retorica un messaggio di umanità e cultura. Un trionfo di vitalità in cui degli sconosciuti superano ogni preconcetto e si prendono per mano per ballare e gioire insieme per giorni, ma anche un'esperienza cinematografica che rimarrà nel cuore degli spettatori. 

L'uscita del film sarà accompagnata da una tournée di lancio curata dall’ Associazione Folkambroeus nella quale musicisti e danzatori rivivranno con il pubblico le atmosfere del film con eventi di bal folk al termine delle proiezioni. 



Ogni anno più di duemila persone, di età ed estrazione sociale diverse, si riuniscono da ogni parte d’Europa nella campagna francese per un’esperienza straordinaria: Le Grand Bal. Per 7 giorni e 8 notti ballano insieme, mentre la musica suona dal vivo, in un emozionante connubio tra tradizione e modernità. La grazia del ritmo supera ogni fatica fisica e la gioia pura della danza abbatte le barriere. Le Grand Bal è un inno senza tempo alla magia del ballo e all’armonia di anime e corpi nella diversità. Scopri il film su Facebook: https://www.facebook.com/legrandbalilfilm/ Partecipa alla conversazione #LeGrandBal Distribuzione Barz and hippo

012

TARANTA GITANA, INCONTRO CON LA RUMBA GITANA. OPI & GIPSY GOLD. 30 GIUGNO, PARCO DELLA MUSICA

 

Appuntamento il 30 giugno prossimo a Roma, Cavea Parco della Musica , ore 21,00, con Taranta Gitana , il maestro Ambrogio Sparagna, l'OPI,e il Corpo di Ballo    guidato da Francesca Trenta per una nuova e grande festa popolare dall'anima latina, con la  partecipazione dei Gipsy Gold ( ex Gipsy King). Danze popolari italiane e rumba flamenco accenderanno il pubblico.

 

Leggi tutto...
 

CON BALLO! DANZE E MUSICHE POPOLARI SI FANNO STRADA A DIF: “MOMENTO STORICO”

 

La partecipazione di Ambrogio Sparagna – con il suo organetto e il suo gruppo di musicisti – è stata una novità importante per Danza in Fiera (Firenze, 21-24 febbraio), e ha anche segnato una svolta per la musica e la danza popolare, che rivendica con orgoglio il suo ruolo nel panorama culturale italiano. Grazie al sodalizio artistico con Francesca Trenta, che da cinque anni porta a DIF le danze tradizionali del centro-sud con laboratori e spettacoli in collaborazione con la nostra testata Ballare Viaggiando, a Firenze 2019 Sparagna ha presentato un'anteprima dello spettacolo 'BALLO!', in programma a Roma il prossimo 30 giugno (Parco della Musica).  Tra le strepitose novità annunciate, un corpo di ballo fisso e la collaborazione con i Gipsy Kings, appena avviata


di Livia Rocco

 

Leggi tutto...
 

DIF 2019, MILLE STORIE DI DANZA

Danzainfiera 2019 (21-24 febbraio), XIV edizione, si è chiusa  all'insegna di grandi numeri - 65.000 mq, oltre 200 lezioni, più di 50 tra audizioni, stage e master e più di 30 eventi coreografici tra concorsi, spettacoli, contest e rassegne,   180 gli espositori da tutto il mondo,quasi 200.000 visitatori  - e  di tante emozioni, tra  tante  #storie di danza e tanti incontri. Corridoi affollati da giovani e giovanissimi alla ricerca di un sogno, un percorso ricco di colori  tra le tante sfaccettature della danza,  dall’accademica all’ urban, dalla popolare italiana alle danze storiche, dal flamenco alla tap dance,  dal musical al  burlesque e danze orientali, spazio bambini,  e tanto altro inseguendo le nuove tendenze nazionali e internazionali. Tra le novità la danza inclusiva al Concorso Expression (accesso ai diversamente abili). E in passerella fashion sempre più a passo di danza....

di Ester Ippolito

Leggi tutto...
 

BALLO! IN TRASFERTA A DIF, FIRENZE. SPARAGNA:" APRIAMO LE BRACCIA A UN PUBBLICO NUOVO"

"E’ tutta una novità, un' esperienza  da fare. Nella vita  artistica  è importante saper  intercettare nuovo pubblico. Ed è un   indubbio che ci siano  un interesse e un bisogno reale  di riscoprire  radici, suoni della tradizione  e visioni coreutiche. E liberarsi della musica di plastica". Sono le parole del maestro Sparagna che porta in Danzainfiera  un'anteprima di Ballo!, festa spettacolo giunto alla sua decima edizione, dedicata alla scoperta e alla reinterpretazione delle antiche danze italiane  che da nove anni va in scena a Roma, all’interno della stagione estiva dell’Auditorium Parco della Musica.  Firenze, il 24  febbraio alle ore 13,15, Teatro Ronda, con la partecipazione del maestro Sparagna e alcuni elementi dell'Orchestra Popolare Italiana, Francesca Trenta e il   Corpo di Ballo. Lo spettacolo  sarà preceduto da un incontro stampa in Area Press alle 12,00.

di Ester Ippolito

 

Leggi tutto...
 

BALLO! A DIF, FIRENZE. TRENTA: "MUSICA, POESIA E MOVIMENTO"

 

BALLO!, un progetto di Ambrogio Sparagna, sbarca  a DIF, Firenze,  il 24 febbraio alle ore 13,15, Teatro Ronda, sulla scia dei vari spettacoli  targati "Ballareviaggiando....” realizzati nell’ambito della fiera con Francesca Trenta e i suoi danzatori, con la collaborazione della nostra testata. Di tutto questo  parliamo con Francesca Trenta, responsabile da sempre dei danzatori di Ballo!: il senso della presenza di   questo spettacolo alla fiera fiorentina, la nascita del corpo di Ballo dell'Auditorium, l'apertura dei Laboratori etnocoreutici a nuovi appassionati danzatori. Da sempre “BALLO!” punta i riflettori  sulla  danza  popolare italiana andando alla scoperta delle tradizioni italiane, espressioni regionali, feste e riti. Quest'anno la giornata si prospetta   intensa ma molto  bella: alle 12,00 conferenza stampa di presentazione dell'evento (Area Press), alle 13-13,15 va in scena  BALLO!, e alle 17,00 laboratori di danza popolare con Francesca Trenta (Spadolini)

di Ester Ippolito

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 27
notte taranta altalena.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'- SVIZZERA, URBAN EXPERIENCES. DA BASILEA A LOSANNA, DA ZURIGO A LUGANO....
Immagine

    La Svizzera è davvero  ricca di sorprese grazie alle sue città che intrecciano natura e cultura, arte d’avanguardia, attenzione all’ambiente e atmosfera a misura d’uomo. Basti pensare...
TURISMOPIU'-CINECITTA’ WORLD, LA NUOVA STAGIONE. IL SUCCESSO DELL'EXPERIENCE PARK
Immagine

  Con la primavera Cinecittà World, il parco divertimenti del Cinema e della TV alle porte di Roma, riapre le sue porte ( riapertura 23 marzo, fino al 6 gennaio 2020)) presentando ben sei ...