• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

Amanda e il sogno polinesiano

Una passione che viene da lontano, studio, impegno, conoscenza e frequentazione  delle terre  magiche  della Polinesia, una scuola  in Italia, Mana Tahiti, che esprime lo spirito di mondi lontani. Amanda Mendoza Zapata, di origine messicana, ci racconta il suo percorso personale e professionale  che l’ha portata ad amare il ritmo di un altro continente

di Ester Ippolito

 

“ Lo spirito di terre lontane che fanno sognare, la bellezza, morbidezza, dolcezza e ritualità che le movenze di queste danze  esprimono, la possibilità di poter liberare la   femminilità che è dentro di noi attraverso questo ritmo. Penso siano questi alcuni degli elementi  principi della danza polinesiana che attraggono e coinvolgono”. Sono le parole di Amanda Mendoza Zapata, danzatrice e docente appassionata  di  danze  polinesiane e hawaiane, che sottolinea:  “ E’ per me un onore essere  il collegamento  tra Tahiti e l’ Italia”. Una destinazione, la Polinesia, che colpisce fortemente l’immaginario,  isole  montagnose o bassi atolli  circondati da tutte le sfumature dell’azzurro, fiori, profumi, leggende, ospitalità calorosa, e  musica e danze.  Amanda ha coltivato la sua passione  con stage professionali  anche in loco,  innestando  questo suo profondo amore sui suoi studi di   danza classica, contemporanea e folklore messicano.

 

Perchè Amanda è di origine messicana, Città del Messico,  ma  ben presto ha rivolto i suoi occhi di danzatrice innamorata verso un altro continente.   Ha iniziato a studiare le danze polinesiane  nel 1999 all’Accademia di danza Polinesiana Kuahine o’ka hula in Messico con l’insegnante Laura Luna (Ori Tahiti) e Dafne Pena(Hula). Ha poi partecipato a diversi seminari  con artisti di fama internazionale e nel 2007 si è  classificata seconda  alla prima edizione del concorso  Miss Mexico Aloha Hula. Frequenti i suoi viaggi in queste destinazioni meravigliose dove ha stretto un rapporto sempre più forte con la cultura tradizionale, studiando presso il  Conservatorio Artistico della Polinesia Francese  e partecipando  agli spettacoli della  Troupe Les Grands Ballets de Tahiti. Mana Tahiti  é il nome della scuola di danza e cutura  creata  da Amanda  “ la prima ed unica scuola di Ori Tahiti (Danza Tahiti) e Hula (Danza Hawai'i) in Italia . Sotto questo brand si svolgono corsi settimanali , mensili e stage in diverse città italiane, Milano, Parma, Torino eccetera.

Una storia che inizia con le noci di cocco…

Ma è Amanda  a raccontarci la sua storia e come tutto ebbe inizio…“ Avevo 15 anni- ci  dice - quando un’amica  che praticava  la danza di Tahiti mi raccontava  che ballava con le noci di cocco, un ‘idea che mi è sembrata subito molto bella…Così  ho cercato una scuola in Messico, dove questo stile di danza viene praticato da almeno 40 anni. Ho trovato la scuola e anche una insegnante che metteva grande passione  in quello che faceva. Ricordo che agli inizi, ho avuto la sensazione di conoscere già certi movimenti anche se non  avevo mai ballato questo stile,  insomma il mio corpo riconosceva questa danza, come se l’avessi vissuta e praticata  forse in un’altra vita , non lo so.   Ho cominciato giovanissima, mi guidava l’ istinto, non avevo obiettivi particolari, volevo solo   esprimermi .Ogni danza mi conquista , soprattutto  quelle  con grande contenuto erotico sensuale  e con esplosione di energia ! In particolare mi attirano le danze più antiche   come  l’ Ori Tahiti nel caso di Tahiti e il Kahiko nel caso delle  Hawai” .

 

La danza tradizionale polinesiana porta con sé un vero universo di tradizioni ed emozioni;  è molto antica e legata  a riti primordiali che simbolizzano l'unione con la madre terra, e oggi  è valorizzata e tutelata  dalle istituzioni del paese, al di là  delle manifestazioni folcloristiche a uso turistico. Lunga è la storia di queste danze che furono  vietate dai colonizzatori  di questi paese  a rischio  scomparsa  se non si fossero tramandate di padre in figlio clandestinamente  e attraverso ricordi e tradizioni orali.  Tornarono  in auge ai primi del 900  anche come  attrazione turistica. Tra gli  stili più noti  della Polinesia la ‘hula’ hawaiiana e il tamuré tahitiano conosciuto anche come  Ori. La Hula, di origine antichissima e sacra, rappresenta in pieno  lo spirito delle isole Hawaii.  Il Kahiko esprime il vecchio stile di Hula, che prevede l’accompagnamento  di strumenti tradizionali come la zucca, semi di zucche piene, bastoni di bambù  e  pietre usate come nacchere. L'Ori Tahiti, o Tamuré,  porta con sé maggiore energia e accentua  il movimento dei fianchi,  seguendo il ritmo  delle percussioni.

Il richiamo di Tahiti

Tahiti, la sua bellezza, il suo fascino e le sue risposte destinate a chi ama danzare con lo spirito giusto  sono  un richiamo costante per Amanda.   “ Quest’ anno  ritorno a Tahiti per il quinto anno  consecutivo – afferma la danzatrice- per realizzare  un percorso più intenso di danza,  della durata di 3 mesi  presso il   Conservatorio Artistico della Polinesia Francese. Parteciperò anche al  Festival di danza di dicembre prossimo  Hura Tapairu a Papeete e  approfondirò lo studio della  lingua e della  musica Tahitiana. Un modo per continuare a donare alle persone un po’ di sole della Polinesia”. “ Marcare il territorio” per Amanda  è importante,  per la sua anima di danzatrice e per trasmettere la vera essenza di questa danza.  Da qui anche il nome dato alla sua scuola Mana Tahiti  (Mana vuol dire Potere anche soprannaturale...)" per esprimere qualcosa di forte e significativo che  ci  leghi alla terra polinesiana- come sottolinea lei stessa. E anche come metodo di lavoro. “ Ho voluto trasmettere anche alle mie allieve  la necessità di andare  a sperimentare la danza nel  paese di origine, in Polinesia, a Tahiti.”

Mana Tahiti e  un ‘avventura in Polinesia

Così , a fine 2012,  si è realizzata  una bellissima avventura a Tahiti (Isole della Società) vissuta in prima persona dalla maestra Amanda e da un suo gruppo di allieve, con l’organizzazione logistica  dell’agenzia  Tu Viaggi di Milano. Evento che  Ballare Viaggiando ha seguito da vicino con il cuore (cfr Paesindanza  Danzare in Paradiso).Quando decidi di dedicarti a questo tipo di danza   con tutta te stessa,  allora devi fare di tutto per  conoscere  quello che ruota intorno a questa tradizione di ballo   e assorbirne l’energia, andando a imparare e scoprire i segreti  in queste bellissime isole. Questo è un  consiglio che mi ha dato Makau Foster,  grande coreografa e ballerina a Tahiti,  e che   ho trasmesso  alle mie allieve. Mana Tahiti vuole che i propri allievi possano vivere la danza nella sua massima espressione.  In questa ottica  ho  realizzato  una vacanza studio  nel dicembre scorso con un gruppo delle mie allieve del Mana Tahiti , una esperienza molto intensa  e che ha dato    risultati molto positivi. Le ragazze ,che hanno partecipato al viaggio / stage con grande entusiasmo, hanno capito l’ importanza della danza per i  tahitiani e  la serietà  e impegno che gli artisti  locali   vi mettono nel praticarla.   Le allieve hanno frequentato  un corso intensivo di Ori Tahiti  presso il Conservatorio di Papeete, centro prestigioso per l’apprendimento della danza tradizionale, e anche  delle lezioni private  con  altri docenti  dell’ isola. Abbiamo  assistito  a  spettacoli di danza molto professionali  e  abbiamo anche avuto l’opportunità   di esibirci  con un corpo di ballo del posto. E non è mancata la possibilità di conoscere questa destinazione. Una esperienza  davvero  unica ! La nostra  avventura è stata seguita dalla stampa  locale con interviste  e passaggi in televisione. E’ stata davvero una grande soddisfazione". "Adesso - conclude Amanda- l’attività della scuola volge al termine della stagione, sono  impegnata nella preparazione dei saggi ,in agenda gli i ultimi incontri della stagione (  Firenze , Sicilia e Bologna).  Farò degli spettacoli a Varese , Bergamo , Bologna , Cesenatico: tutti gli eventi e programmi della scuola Mana Tahiti possono essere seguiti su Facebook. In attesa della prossima full immersion nella cultura e musica  di Tahiti.  Credo che  tra le cose più belle  della mia attività ci siano   le amicizie che si sono create nei diversi corsi, dei veri legami d’ amore!”

La scuola Mana Tahiti è su Facebook

Articolo correlato su B&V, Paesindanza, febbraio 2013: "

Polinesia...danzare in Paradiso"

 

 

 
notte taranta cannito .png
facebook youtube twitter
  • login

Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando








VIAGGIANDO...FRONTEMARE,DALL'IRPINIA AL CILENTO. ESPERIENZE, INCONTRI, CONCERTI
Immagine

  Dalla terra al mare, dall’Irpinia al Cilento: Avellino ospita la grande presentazione di una nuovissima realtà che si appresta ad approdare a Marina di Camerota. Si tratta di Frontemare,...
COSIARTE, AZIONE conCRETA. ARTE, RITMO E CORPO
Immagine

    CosiArte  di Ostia, spazio culturale  aperto a più forme di espressione  quali la danza, la musica e le arti visive, propone il  6 maggio prossimo il Workshop  di Paola Ramondini...