Tutto sulla salsa con " Enciclopedia ragionata, Storia,Tradizioni, Folklore"

Tutto ma proprio tutto sulla Salsa: radici storiche, origini culturali, aspetti antropologici, personaggi, protagonisti ,storie e significati, strumenti, passi , ritmo.... E' questo il ricco bagaglio di informazioni  offerto dal volume " Salsa. Enciclopedia Ragionata, Storia, Tradizioni, Folklore ", di  Gianni Salvaterra , edizioni Artestampa.

Oltre 400 pagine per immergersi nel pianeta  Salsa a 360 gradi, per capire  le origini  e il significato culturale  di un fenomeno, musicale e non solo, che assunse  questo  nome negli anni 70 per indicare la grandezza e varietà della musica cubana e aiutarne la diffusione e commercializzazione al di fuori dei confini  latino americani. " La salsa - scrive  Salvaterra nella sua introduzione - è un'astrazione musicale che incorpora numerosi stili e varianti ...un esperimento di anarchia musicale, un disordinato ordine che    riunisce   influssi delle tradizioni tribali africane, il laboratorio musicale dei Caraibi e le desinenze sonore del vecchio mondo".

L'Enciclopedia si apre con un' intervista  di Salvaterra alla Regina della salsa, Celia Cruz (Modena 2001), un  personaggio dal quale non si può prescindere - se si ama la salsa-  una vita dedicata alla diffusione della musica cubana, unico suo legame con la terra di origine, essendo stata esule  dall'Isla Grande fin dagli anni 60. E che  nell'intervista racconta: " La musica cubana  ha un enorme potere, serve ad allontanare il malumore e aiuta a ritrovare la voglia di vivere. La musica cubana è vita, è religione, è un modo di esistere". E la salsa?, incalza  l'autore ? "Oggi la chiamiamo salsa, ma prima la chianavamo rumba, guaracha, guaguancò, mambo, cha cha cha e bolero. Sono i ritmi della mia terra. Sono i ritmi che sono nati a Cuba e che suonavo con i Sonora Matancera".
Il volume  si articola poi in un format enciclopedico nel vero senso della parola  e  in ordine alfabetico si succedono una miriade di voci che aprono altrettanti orizzonti del mondo salsero e  del mondo culturale latino americano:  una immensità di notizie, di biografie di personaggi illustri, di incontri... che attraversano in modo trasversale la storia e la cultura di più di un'epoca. Dal grido " hi-na-ma" alla vita di  Alberto Josè El Canario, dalla Bachata  al Bachatango, dal Calypso al Candombe, dal Danzon  a Issac Delgado, dall'Enchuffla al Fado, da  Gabriel Garcia Marquez  alla canzone Hasta Siempre, dal Latin Pop al  Mambo, dalla Nueva Trova  a Olorum, dalla Pachanga al Reggaton, e così via. A seguire una cronologia  comparata degli eventi dal 1492 al 2011 , un elenco di tutti gli artisti e una ricca discografia. Per finire  l'elenco di  1001 Scuole di danza latino americana in tutta Italia, più San Marino, Monaco e Svizzera. Un lavoro ricco e ben fatto da tenere sempre sotto mano per saperne di più e accompagnare i passi di danza.


Stampa